Ristrutturazione bagno

Con il trascorrere del tempo le esigenze cambiano ed allora bisogna adeguare gli ambienti ai nuovi bisogni o desideri. Nel caso della ristrutturazione bagno, una nuova vasca o doccia idromassaggio, l’esigenza di un locale lavanderia, di sanitari adeguati a chi ha difficoltà di movimento, tubi che perdono o semplicemente il voler creare un ambiente che rispecchi di più la propria personalità e lo stile della casa, sono delle buone ragioni per affrontare la ristrutturazione.

L’entusiasmo del “tutto nuovo” però deve confrontarsi con i dettagli pratici: pertanto è opportuno stabilire il budget di spesa da destinare all’operazione in modo da decidere coscientemente ed evitare brutte sorprese ed inconvenienti durante l’opera. Il secondo passo è quello di informarsi sulle regolamentazioni locali sulla materia che stabiliscono, ad esempio, la superficie minima dei bagni, se è consentito o no costruire il bagno senza finestra e con un impianto di aerazione, se occorre un disimpegno fra il bagno e la cucina, l’altezza minima delle piastrelle…

Preventivo ristrutturazione bagno

Ristrutturare il bagno

Preventivo ristrutturazione bagno Milano – ristrutturazionebagnomilano.net

Chiariti questi dettagli, si potrà procedere alla preventivazione dei costi di ristrutturazione bagno, non dimenticando accessori ed eventuali componenti usurati da sostituire come lampade, infissi e maniglie, e dei tempi della durata dei lavori e di attesa fra l’ordinazione e la consegna dei materiali.

Se i pavimenti debbono essere smantellati e le tubazioni sostituite è consigliabile fotografare le nuove tubature e i cavi prima che vengano di nuovo ricoperti, per eventuali interventi di manutenzione futuri. I nuovi sanitari dovrebbero avere attacchi compatibili con gli impianti preesistenti e possono essere scelti fra i nuovi modelli compatti, di scarso ingombro, sospesi, ideali quando lo spazio non è tanto.

Materiali per il rifacimento bagno

Rifacimento bagno

Lavori di ristrutturazione bagno – Ristrutturare bagno Roma

L’industria mette oggi a disposizione prodotti innovativi che rispondono ad ogni necessità. Nel caso in cui occorra creare un tramezzo sono disponibili le idro-lastre, pareti di cartongesso resistenti all’umidità. Il soffitto deve essere trattato con materiali appositi, traspiranti e lavabili, mentre piastrelle e pavimenti debbono essere lisci, antiscivolo, impermeabili e antimacchia: perfetto il gres porcellanato che con il suo spessore minimo permette la collocazione immediata sui rivestimenti esistenti e riproduce esteticamente qualsiasi materiale, dal parquet al marmo.

Altra novità dall’ottima resa estetica è rappresentata dai rasanti impermeabilizzanti che si usano come pittura sulle piastrelle. Soluzioni come porte scorrevoli, strutture attrezzate che inglobano lavatrice e accessori, contenitori belli e funzionali, consentono di conciliare funzionalità, rispetto delle misure ed eleganza in questo locale dove esigenze di igiene, comfort e design devono convivere.